Frosinone Fiorentina: poco Frosinone e tanta viola nonostante i canarini stiano vivendo un momento di forma e giochino in casa. Sì solamente a Chibsah e Ciofani se non avete di meglio. Occhio a sportiello che potrebbe essere una sorpresa.
Della Fiorentina promossi tutti i titolari in blocco nonostante i soliti mezzi dubbi sul Cholito che se non si sblocca rischia un’insufficienza

Torino Parma: anche il Torino è in forma e gioca in casa: sì a Belotti (dopo la doppietta di Marassi) Iago e De Silvestri su tutti, Rincon a rischio giallo.
Del Parma meglio evitare Gervinho se avete altro, idem per Inglese; difesa e portiere a forte rischio malus

Spal Cagliari: dei padroni di casa promossi Lazzari e Antenucci, potete rischiare Fares e Vicari. Sul portiere potete pensarci solo se gioca Gomis, sennò andate su altro senza avere dubbi.
Nel Cagliari occhio a Pavoletti e Joao Pedro che potrebbero portare bonus, ok Castro, da buon voto ma rischio malus Barella e Cragno
[9/11, 16:06] Miglio: Genoa Napoli: essendo Marassi un campo complicato in generale, potete rischiare qualche difensore se non avete meglio… da buon voto Romulo… Kuoame e Piatek difficilmente non rimarranno a secco.
Del Napoli dentro tutti senza dubbi o ballottaggi eccetto che per qualche difensore come Mario Rui se non vi volete accontentare del 6 ”politico”; Mertens anche se dovesse partire dalla panchina voi potete schierarlo titolare, idem Fabian Ruiz che porterà comunque buon voto molto probabilmente.

Atalanta Inter: Dei bergamaschi possiamo salvare qualche giocatore dato che pure se sono in forma affrontano l’Inter: sì ad Ilicic perché è lui il motore dell’Atalanta, ok anche per Freuler o De Roon, Mancini in forma, se non avete altro lo potete mettere, no a Palomino contro Icardi e Papu che non vive un buon momento.
L’inter promossa tutta in blocco per il momento che vive, nonostante la difficoltà del match. Occhi a chi come Nainggolan e Politano rischia la panchina, copritevi con qualcun altro.

Chievo Bologna: tra i padroni di casa nessun promosso, stanno ancora a -1 in classifica e questo la dice lunga… nel Bologna occhio a Palacio e Santander, Skorupski può terminare la partita senza subire reti.

Empoli Udinese: dell’Empoli si al solito Ciccio Caputo, promossi anche Zajc, Krunic Silvestre, e Di Lorenzo. Portiere a forte rischio -1.
Tra i bianconeri bene Lasagna che potrebbe ritrovare la via del gol, De Paul quest’anno è fortissimo, da buon voto Fofana e Mandragora. Difesa da evitare, portiere a rischio malus

Roma Sampdoria: della Roma si a Pellegrini che da trequartista non ha mai deluso, promossi Under Nzonzi e Manolas. Olsen a rischio -1, occhio a El shaarawy che rischia la panchina per Kluivert.
La Sampdoria vorrà rifarsi dopo lo scivolone in casa contro il Torino: da mettere entrambi gli attaccanti, Defrel per la legge dell’ex e Quaglia perché spesso all’Olimpico segna… a centrocampo più Praet degli altri mentre in difesa Andersen e Tonelli ok, i terzini no.

Sassuolo Lazio: del Sassuolo si può schierare Boateng, occhio a Di Francesco che può far girare la testa a qualche difensore. Duncan e Ferrari da buon voto.
Tra i biancocelesti si al bomber Ciro e al Tucu Correa, Milinkovic è da mettere, così come Parolo e Acerbi su tutti gli altri

Milan Juventus: Il Milan faticherà parecchio dati tutti gli infortunati, quindi no a Donnarumma che prenderà gol molto probabilmente. Salviamo solamente Romagnoli e Suso, Kessiè a rischio giallo.
La Juve dopo il capitombolo in Champions vuole rifarsi e si trova contro un Milan malconcio: da mettere CR7, Dybala Pjanic e Matuidi. Mandzukic se gioca può essere una grande mossa, occhio ai terzini.